Perché i tessuti in flanella sono la scelta migliore per i clienti?



La flanella è un materiale morbido e caldo utilizzato per realizzare una varietà di oggetti. I tessuti in flanella vanno lavati seguendo alcune istruzioni specifiche, in modo da garantirne la morbidezza al tatto. Più avanti troverai alcuni consigli sui migliori metodi per lavare camicie, coperte, lenzuola, ecc. in flanella. Se usi un tessuto in flanella per bambini, la sua morbidezza regalerà al tuo bambino il comfort necessario.   



Ciò che rende i tessuti in flanella la scelta ideale per i tuoi progetti di cucito, a parte il prezzo conveniente, è la varietà di colori e modelli disponibili che attraggono chiunque a qualsiasi età, dai bambini agli uomini e alle donne. Anche se probabilmente la maggior parte dei tessuti in flanella è associata a indumenti per neonati e bambini, la flanella è incredibilmente versatile ed è una scelta fantastica per realizzare progetti creativi di ogni genere: trapunte, giocattoli e giochi, oggetti per la casa, vestiti per tutti i giorni, sacchi a pelo, pigiami, ciabattine, sciarpe e cappelli, abbigliamento per animali domestici, ecc.



INDICE


1. Tipi di tessuti in flanella


2. Come si lava la flanella?


3. Suggerimenti e consigli bonus


3.1 Come evitare che la flanella si sfilacci


3.2 Consigli per il lavaggio in lavatrice di lenzuola, camicie e coperte in flanella


3.3 Consigli per il lavaggio a mano di lenzuola, camicie e coperte in flanella


4. 5 semplici consigli per cucire i tessuti in flanella




Tipi di tessuti in flanella


Ecco i 6 migliori tessuti in flanella:



Flanella per bambini:



La flanella per bambini viene utilizzata per i realizzare indumenti e copertine. Questa flanella è in cotone al 100% ed è incredibilmente morbida per cui protegge la pelle del bambino.



Flanella per tavoli da gioco:



È un tessuto in misto cotone o lana, a differenza della maggior parte delle altre flanelle



Flanella Ceylon:



Il Ceylon è un tessuto misto cotone e lana. È principalmente utilizzato per realizzare camicie e lenzuola perché è un tessuto morbido e caldo.



Flanella di cotone:



La flanella di cotone è pesante ma diventa più leggera se mista ad altre fibre. Abbinata ad altri indumenti, la flanella di cotone è una scelta di abbigliamento popolare nei paesi freddi



Flanella per pannolini:



Come dice il nome stesso, questo tessuto di flanella è utilizzato per realizzare pannolini in stoffa, in quanto è morbidissimo su entrambi i lati.




Flanella di lana:



Si tratta della la fibra di flanella originale che a volte viene mescolata con altre fibre. La flanella di lana è calda e resistente al 100%.




Occorrente per lavare la flanella


1. Detergente delicato


2. Ammorbidente


3. Acqua calda


4. Aceto bianco


5. Fogli per asciugatrice






5 passaggi importanti per lavare la flanella


1. Riempire la lavatrice con acqua tiepida. Non usare mai acqua bollente quando si lavano i tessuti in flanella.



 


2. Aggiungere un detergente delicato poiché con il detergente normale i tessuti in flanella potrebbero sbiadirsi. Detergenti forti o candeggina e simili devono essere evitati.   






  1. Utilizzare il ciclo delicato per lavare la flanella. Inoltre, è meglio mantenere l’acqua a una temperatura costante.





  1. Aggiungere l’ammorbidente durante il risciacquo. Volendo, si può usare l’aceto di vino bianco, che è considerato un ammorbidente naturale. Queso passaggio è necessario per ridurre la quantità di lanugine rilasciata dalla flanella. Se non si desidera utilizzare l’ammorbidente, è necessario aggiungere un foglio per asciugatrice durante l’asciugatura.






  1. Se si utilizza l’asciugatrice, rimuovere gli indumenti appena asciutti perché il troppo calore può indebolirli. L’asciugatura a bassa temperatura aiuta a mantenere il tessuto in perfette condizioni per lungo tempo e previene anche il restringimento.



Suggerimenti e consigli bonus


Dai un’occhiata a questi suggerimenti per mantenere morbidi i tessuti in flanella e prevenirne il restringimento.


 


1. Assicurati di leggere le etichette prima di lavare qualsiasi indumento in flanella. Se il tessuto di flanella è in lana, è meglio rivolgersi a una lavanderia.


2. La flanella è famosa perché si restringe e alcuni oggetti in flanella, come ad esempio le lenzuola, sono leggermente più grandi del necessario. Quando acquisti una camicia in flanella, tieni a mente il fatto che si restringe e considera le dimensioni necessarie.


3. Se un tessuto di flanella perde la sua morbidezza, potrebbe essere per via dell’ammorbidente. Prova a lavarlo senza aggiungere l’ammorbidente e asciugalo senza aggiungere fogli all’asciugatrice. Inoltre, eseguire un ciclo di lavaggio extra rimuoverà eventuali residui che possono causare rigidità al tessuto.


4. La flanella è nota per la sua morbidezza ed esistono diversi tipi di flanella. Si consiglia di scegliere con cura i tessuti in flanella poiché alcuni di essi sono di qualità inferiore e non hanno la stessa morbidezza dei tessuti di alta qualità.


5. Pulisci il filtro dell’asciugatrice dopo ogni carico, poiché la flanella lascia molti residui.


6. Segui i consigli qui sotto per cucire i tessuti in flanella




Come impedire alla flanella di sfilacciarsi


https://www.youtube.com/watch?v=Jyv7dwld1Dk



Consigli per il lavaggio in lavatrice di lenzuola, camicie e coperte in flanella


1. Impostare la lavatrice per lavare e risciacquare a temperatura media. Non usare acqua bollente.


2. Prima di avviare il lavaggio, aggiungere la quantità necessaria di detergente.


3. Aggiungere ammorbidente o aceto di vino bianco


4. Aggiungere gli indumenti in flanella e avviare il ciclo di lavaggio fino al completamento.


5. Asciugare nell’asciugatrice utilizzando il ciclo delicato e rimuovere appena asciutto per evitare di stirare.




Consigli per il lavaggio a mano di lenzuola, camicie e coperte in flanella


1. Riempire una bacinella con acqua tiepida.


2. Aggiungere il detergente e mescolarlo con le mani o altro una volta raggiunto il livello dell’acqua desiderato.


3. Immergere la flanella nella bacinella e utilizzare le mani o altro per ruotare la flanella all’interno della bacinella e mescolarla con l’acqua saponata.


4. Eliminare l’acqua e strizzare la flanella fino a rimuovere tutta l’acqua.


5. Riempire di nuovo la bacinella con acqua calda, ma questa volta senza detersivo e risciacquare il tessuto ruotandolo. Quando la flanella è completamente risciacquata, eliminare l’acqua e riempire la bacinella di nuovo.


6. Aggiungere l’ammorbidente o l’aceto bianco all’acqua.


7. Immergere la flanella e lasciarla nella bacinella per 5-6 minuti prima di eliminare l’acqua.


8. Successivamente, risciacquare la flanella con acqua tiepida come in precedenza, in modo che sul tessuto non ci siano residui di sapone. Strizzare il più possibile.


9. Stendere per asciugare e per evitare di dover stirare.




5 semplici consigli per cucire i tessuti in flanella


Ecco 5 consigli da tener presente quando si cuce con i tessuti in flanella.



1. Lavare il tessuto prima di iniziare a cucire 


La maggior parte dei tessuti in flanella è in cotone al 100%. Questa fibra è nota per il fatto di restringersi con il lavaggio, quindi è meglio lavare il tessuto prima di cucirlo. Massimizza il restringimento utilizzando il ciclo cotone sia per la lavatrice che per l’asciugatrice.



2. Acquistare una quantità maggiore di tessuto


È consigliabile acquistare da 10 a 25 cm extra di tessuto per via dela tendenza della flanella a restringersi.



3. Utilizzare aghi e filo nuovi


La flanella può essere ruvida a contatto con utensili da taglio e aghi, quindi è bene utilizzare aghi da macchina 80/12 completamente nuovi.



4. La flanella può rilasciare molta lanugine


La trama larga e la superficie spazzolata della flanella fanno sì che questo tessuto rilasci molta lanugine, specialmente quando si cuce a macchina. Pertanto, è buona norma pulire completamente le bobine e gli aghi della macchina dopo aver lavorato con la flanella.



5. Utilizzare una rotella di marcatura liscia


A causa della natura morbida di questo tessuto, utilizzare una rotella di marcatura a bordo liscio anziché a punta per evitare di praticare fori nel tessuto in flanella.



Domande frequenti



Q1. Di cosa è fatto un tessuto di flanella?


La flanella è un tessuto morbido che può essere in cotone, lana o fibra sintetica.



Q2. La flanella è calda?


La flanella non è calda di per sé, ma ha una superficie morbida. Se una superficie è molto morbida, c’è molto più spazio per far passare l’aria al suo interno.



Q3. Flanella e pile sono la stessa cosa?


La flanella, a differenza del pile, di solito è realizzata in modo artificiale. La flanella è realizzata con materiali naturali come il cotone. I tessuti in flanella sono leggeri e morbidi contro la pelle.



Q4. È consigliabile lavare la flanella prima di cucirla?   


La maggior parte dei tessuti in flanella è in cotone al 100%, fibra nota perché si restringe con il lavaggio. Per questo motivo, è consigliabile lavare la flanella prima di cucirla.



Q5. La flanella si restringe?


Sì, la flanella può restringersi se non la si lava correttamente seguendo le istruzioni sopra menzionate. Ecco perché è necessario lavarla correttamente.



bird animal flannel fabric Robert Kaufman pink Swan Princess

bird animal flannel fabric Robert Kaufman pink Swan Princess


[IMG]2[/IMG]

[IMG]3[/IMG]

[IMG]4[/IMG]

[IMG]5[/IMG]

[IMG]6[/IMG]

[IMG]7[/IMG]

[IMG]8[/IMG]

[IMG]9[/IMG]

[IMG]10[/IMG]